Educare.it - Rivista open access sui temi dell'educazione - Anno XXIV, n. 6 - Giugno 2024

Racconti

  • Scritto da Anna Lucia Santilli
  • Categoria: Racconti

I super Gnomi Ordinati

gnomiTanto tempo fa, in un villaggio di numeri, viveva una bella coppia di gnomi. Essi abitavano in una casetta in mezzo al bosco.
Trascorrevano tutto il tempo, coltivando l’orto intorno alla loro casa e rilassandosi all’ombra di pini, castagni e di una grossa quercia.
Un giorno, la moglie Tracy annunciò a suo marito gnomo che di lì a poco sarebbero diventati genitori, perciò gli consigliò di affrettarsi a raccogliere le zucche, i cavoli, le castagne e le ghiande.
Dopo qualche giorno, infatti, allo scoccare della mezzanotte, con il primo soffio di vento, si sentì un forte mormorio nel bosco ed ecco che nacquero dieci teneri gnometti.
Mamma e papà gnomo erano felicissimi per il lieto evento.

Leggi tutto …

  • Scritto da Laura Alberico
  • Categoria: Racconti

La rosa del deserto

rosa del desertoLa sua vita era ormai su un binario morto, tutto sembrava fluttuare in immagini sbiadite, occasioni perdute e sentimenti senza radici che lo imprigionavano in una realtà aliena e nemica.Si sentiva solo e abbandonato da tutti, alla deriva in un mare in tempesta che lo trascinava sempre più lontano dalla realtà. La stanchezza era diventata una presenza costante della sua vita, ogni tanto affiorava l'istinto di  reagire, il desiderio di ricomporre i pezzi confusi di un mosaico sul quale la polvere del tempo aveva lasciato impronte invisibili di vita non vissuta, tracce di un passaggio che gioie e dolori aveva reso un nastro incolore, il cammino di un vagabondare senza meta. I sogni erano diventati l'unico rifugio possibile, l'àncora alla quale affidare desideri e speranze, il ritorno indolore al presente che temeva e dal quale fuggiva, per paura o solo per mancanza di coraggio.

Leggi tutto …

  • Scritto da Natalina Sposato
  • Categoria: Racconti

Meravigliosi nonni!

nonniLa domenica la mamma come consuetudine mi portava dai nonni in campagna; per me era il giorno più bello. In campagna potevo scorrazzare nei campi e sporcarmi i vestiti senza nessun rimprovero; la nonna non urlava, anzi era molto contenta quando mi vedeva con le guancette tutte rosse; di solito quando andavo dai nonni correvo attorno alla casa, rincorrevo le galline o andavo sull’altalena, e quando la nonna si avvicinava le sentivo dire: «Oh Mariolino mio, che belle guancette rosse che hai!».

Leggi tutto …

  • Scritto da Laura Alberico
  • Categoria: Racconti

Il sapore del latte

ricordiC'era una volta....ma ancora gli echi di una favola antica quanto il tempo da' i suoi segnali, bagliori di tempesta e sereno, stagioni tese come accordi di musica ritmata in sintonia con i germogli di una vita in divenire. I sentimenti e le emozioni erano odori e sapori catturati tra i raggi di sole, il calore del tempo disteso come tappeto ad accogliere i passi lenti di nuove stagioni. L'infanzia aveva i suoi segreti, li conservava nel silenzio di parole non dette, il mondo incantato di storie sospese nella fantasia di fragili pensieri esposti al vento leggero del cambiamento.

Leggi tutto …